Pages Navigation Menu

Pensieri, uno dopo l'altro, come maglie su un ferro. Il mio mondo in equilibrio tra tecnologia e tradizione, filò e nuovi media.

Il baschetto a trecce

Visto che il mio tutorial per il  berretto con cucitura ha avuto successo, dalle statistiche del blog risulta uno dei post più letti :-), ho pensato di pubblicare le indicazioni per confezionarne un altro modello, più femminile e coquette.

Si tratta di un modello a baschetto, confezionato in base alle istruzioni trovate in questo Album di Mani di Fata.

Materiale occorrente:

- 100 gr di lana del colore desiderato

- qualche gugliata di lana di un colore contrastante

- ferri n. 3,5 e 4

- 1 ferro per treccia n. 4

Punti impiegati:

Maglia tubolare: 1° ferro: *1 diritto, passare un punto a rovescio senza lavorarlo, tenendo il filo sul davanti del lavoro*, ripetere da *a* per tutto il ferro.

Punto costa doppia: si alternano 2 punti a diritto e 2 punti a rovescio.

Maglia rasata: un ferro a punto diritto, un ferro a punto rovescio

Coste 6/4: si alternano 6 punti a diritto e 4 punti a rovescio

Punto operato: si lavora seguendo questo schema

Iniziare con i punti che precedono il primo asterisco e ripetere da * a * per 5 volte. Nei ferri pari, non indicati nello schema, lavorare i punti come si presentano, diritto su diritto, rovescio su rovescio e i gettati a rovescio. Completato il 26° ferro dello schema ripeterte dal 1° ferro. Per eseguire 12 punti incrociati a destra, tenere 6 punti in sospeso sul dietro del lavoro (utilizzando il ferro per trecce), lavorare 6 punti a diritto, riprendere i 6 punti in sospeso dietro e lavorarli a diritto. Per eseguire 12 punti incrociati a sinistra, tenere 6 punti in sospeso sul davanti del lavoro, lavorare 6 punti a diritto, riprendere i 6 punti in sospeso davanti e lavorarli a diritto.

Il berretto ha una circonferenza di cm 70 ed è alto circa cm 25.

Esecuzione:

Con i ferri n. 3,5 e con la lana del colore contrastante a quella desiderata, avviare 110 punti e lavorare e lavorare 1 ferro a diritto (a termine del lavoro questo ferro verrà disfatto); con la lana scelta per il berretto lavorare 1 ferro a rovescio e proseguire con 4 ferri a maglia tubolare, quindi proseguire a coste doppie.

Tubolare
Tubolare ravvicinato

 A cm 2 di altezza totale, lavorare un ferro a rovescio (sul rovescio del lavoro) ripartendo 62 aumenti equamente distanziati fra loro. Per aumentare 1 punto, sollevare il filo orizzontale fra 2 punti (inserire foto) e lavorarvi 1 rovescio. A diritto suddividere i punti come segue:

172 punti a punto operato, ricordate… 32 punti dello schema, che verrà ripetuto da * a *per altre 5 volte, quindi 32+28+28+28+28+28

Coste doppie
Particolare trecce_3
Trecce_1
Particolare trecce_6

A cm 19 di altezza totale, in corrispondenza del 23° ferro della seconda ripetizione del motivo operato, ripartire 62 diminuzioni come segue: 4 punti rovesci, *2 punti lavorati assieme a diritto per 12 volte*, ripetere da *a* per altre 5 volte.

Particolare trecce_2

Durante l’esecuzione del 25° ferro della seconda ripetizione del motivo operato, sostituire i 12 punti incrociati a destra con 6 punti incrociati  a destra e i 12 punti incrociati a sinistra con 6 punti incrociati a sinistra. Per eseguire 6 punti incrociati a destra, tenere 3 punti in sospeso sul dietro del lavoro (utilizzando il ferro per trecce), lavorare 3 punti a diritto, riprendere i 3 punti in sospeso dietro e lavorarli a diritto. Per eseguire 6 punti incrociati a sinistra, tenere 3 punti in sospeso sul davanti del lavoro (utilizzando il ferro per trecce), lavorare 3 punti a diritto, riprendere i 3 punti in sospeso davanti e lavorarli a diritto.

Durante l’esecuzione del 27° ferro, sui 12 punti a maglia rasata rimasti per ciascuna treccia lavorare 2 punti assieme a diritto per 6 volte, quindi proseguire lavorando a coste 6/4, lasciando i punti come si presentano, diritti su diritti e rovesci su rovesci.

Completato il 6° ferro a coste 6/4, proseguire su tutti i punti, per 4 ferri, a maglia rasata diritta. Nel corso del ferro successivo, ridurre i punti a metà (sempre lavorando 2 assieme a diritto), quindi con l’ago passare un filo nei punti rimasti, stringere il cerchio ed affrancarlo sul rovescio con qualche punto.

Eseguire la cucitura del centro dietro.

Ammetto, è un modello un pò più complicato di quello postato i giorni scorsi ma, seguendo attentamente le indicazioni, fattibilissimo anche dalle meno esperte…in qualsiasi caso vale sempre la solita regola: se non fossi stata abbastanza chiara…chiedete pure! ;-)

Candide trecce
Candide trecce_1

{lang: 'it'}