L’importanza delle illuminazioni negli ambienti di casa

L’importanza delle illuminazioni negli ambienti di casa

Il ruolo dell’illuminazione è molto importante negli ambienti domestici: saper scegliere i complementi di arredo giusti è essenziale per ottenere un’atmosfera piacevole e accogliente. La ricerca, al giorno d’oggi, può essere effettuata anche online, grazie alla vasta gamma di lampade e di lampadari in vendita sul web: il negozio Luce Più, da questo punto di vista, è un punto di riferimento perfetto.

Il negozio di illuminazione Luce Più ha oltre 20 anni di esperienza alle spalle, grazie ai quali ha costruito una posizione di rilievo nel mercato delle illuminazioni. Con un grande showroom e un sito e-commerce molto funzionale, questo negozio di luci propone migliaia di articoli esclusivi per interni ed esterni, delle migliori marche e di produzione propria.

Stile di arredo e illuminazione

Nel settore del design di interni i trend sono in costante evoluzione, anche in ambito di illuminazioni. Quando si tratta di avviare da zero un progetto di ligthing design, il primo passaggio da compiere è quello di avere ben chiaro in testa l’obiettivo che ci si propone di conseguire, conoscendo le peculiarità principali dei vari concept di arredo e le differenze tra gli stessi. Il progetto illuminotecnico per tutti gli ambienti si dovrebbe basare su un mix di luci in grado di garantire non solo l’ambient lighting, ma anche l’accent lighting e il task lighting. Si parla, non a caso, di progetti di luce stratificata.

Come si procede

È possibile che ci si ritrovi nelle condizioni di dover creare un progetto di illuminazione destinato a un’abitazione che è già arredata con uno stile particolare: ebbene, in questo caso il corretto impiego dell’illuminazione può avere un effetto perfino risolutivo. D’altro canto, ci sono casi in cui si può intervenire da zero sia sull’arredamento che sulla composizione delle luci: in tale eventualità, è bene integrare lo stile dell’illuminazione con quello di tutto l’arredo. È auspicabile rispettare e mettere in pratica le regole del design, poiché solo così si può essere certi di arredare con stile e al tempo stesso scegliere un tipo di illuminazione che sia coerente con il mood della location, evitando sbagli che potrebbero mettere a rischio tutto il progetto.

Guida alla scelta

Quando si tratta di scegliere i corpi illuminanti non va scartata l’idea di scegliere differenti tipologie di lampade da collocare in uno stesso ambiente, così da dar vita ad abbinamenti interessanti, ovviamente a condizione che venga assicurata la coerenza con un certo stile. La giusta illuminazione è quella che si adatta al mood della casa, e che quindi si integra alla perfezione con quello globale. Per essere chiari, è necessario evitare qualunque complemento di arredo che abbia l’effetto di un pugno in un occhio. Uniformità è la parola chiave, in modo che gli spazi possano essere definiti per mezzo di varie tipologie di illuminazione. Osare non è vietato, ma lo stile deve consentirlo. La luce deve essere scelta anche tenendo conto del materiale di composizione degli elementi di arredo. Il legno, per esempio, è un materiale con un colore morbido e caldo, e ha la tendenza ad assorbire la luce; se però questa non è abbastanza intensa, il rischio è che assuma una colorazione gialla troppo tenue. In un ambiente con superfici in metallo, d’altra parte, una luce eccessiva è fastidiosa perché riflette sul piano di lavoro.

Gli abbinamenti tra lampade

Un progetto di luce stratificata, dunque, consiste in un mix di luci ben studiate, e richiede una particolare attenzione non solo quando si tratta di scegliere le lampade, ma anche nel decidere in che modo esse dovranno essere posizionate, sia per illuminare le varie aree funzionali, sia per l’illuminazione generale di ambiente. Non va trascurata poi l’importanza dell’illuminazione di accento, che serve a porre in risalto complementi di arredo o dettagli architettonici di pregio.

Poter contare su un negozio di illuminazione con un catalogo molto assortito ed esclusivo in termini di qualità e di stile, è sicuramente utile, un ottimo punto di partenza per individuare le luci idonee ad ogni ambiente della casa e dare vita a un’illuminazione generale di grande impatto.

marco