Porta Cd fai da te: tecniche, tipologie e materiali

Porta Cd fai da te: tecniche, tipologie e materiali

I Cd si trovano in tutte le case. Alcuni sono musicali, immancabili e fondamentali, altri che sono di computer, stampanti e via dicendo. Non vanno dimenticati poi i Cd che sono da collezione, i film e le hit parade che sono da proteggere perché si ha un legame affettivo e anche economico.

Cerchiamo però di conservarli in modo da proteggerli e anche di mantenerli in ordine. Ci sono dei Porta Cd che si possono costruire in modo fai da te. Alcune tipologie di Porta Cd sono anche fisse, tanto da posizionarle direttamente in casa come un mobile di arredo.

Tipologie e varietà dei Porta Cd

Esistono due tipologie di Porta Cd e li possiamo costruire entrambi. Quello di “arredo”, cioè i Porta Cd che sono fissi, sono similari ad una libreria o a qualche mensola che poi è a incastro da posizionare direttamente su delle mura oppure anche in una parte bassa. Oltre a questo ci sono quelli che possono essere dei “complementi d’arredo” che si spostano facilmente all’interno di una camera.

La seconda tipologia è quella di Porta Cd manuali, nel senso che essi si possono trasportare come una borsa, utili da nascondere in auto, in casa, sotto il cassetto della televisione e perfino in borsa.

Tecniche per creare i propri Porta Cd

Diamo due consigli su come costruire questi Porta Cd. Per un Porta cd da arredo, che sia fisso, basta utilizzare una serie di mensole da fissare in una struttura che potrà essere costituita da altre assi in legno oppure da tronchi, in modo da avere un design naturale.

Le mensole possono essere fissate direttamente nella struttura o a muro. Qui si andranno a posizionare i cd e le custodie in modo da sembrare più una libreria. La struttura a quadrato o a rettangolo può essere anche in modo indipendente. Le assi diventano una “scatola” dove si fissano le mensole, questo diventa un mobile da usare anche come tavolino.

Invece, per fare un Porta Cd che sia manuale, cioè di piccole dimensioni da trasportare in borsa. In questo caso possiamo riutilizzare e cucire delle t-shirt vecchie o anche degli scampoli di stoffa creando delle “tasche”. Si uniscono e diventano dei Porta Cd antigraffio.

Attenzione sui materiali che devono essere a protezione del Cd

I materiali da usare per i “mobili Porta Cd” devono essere in legno, poiché sono molto resistenti. Preferite poi dei legni secchi che non trattengono umidità che potrebbero danneggiare le superfici dei Cd. Per i materiali da usare per i modelli da borsa, si consigliano o la ciniglia oppure il cotone.

Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *