Il cardigan bonbon

Il cardigan bonbon

Che cos’è il cardigan bonbon? Questa tipologia di cardigan viene realizzata soprattutto in Francia ed è possibile reperire gli schemi necessari in moltissimi manuali francesi dedicati all’argomento, ma anche su riviste italiane. Il cardigan bonbon riassume in una parola la comodità all’eleganza, dimostrandosi un capo di abbigliamento intramontabile che non deve mai mancare all’interno del proprio guardaroba.

Nonostante l’impatto iniziale la realizzazione di questo cardigan bonbon si dimostra piuttosto semplice e richiede tecniche e abilità di lavorazione medie. L’unico particolare al quale prestare attenzione è rappresentato dalla lavorazione e rifinitura del collo. Scopri come creare un cardigan bonbon personalizzato grazie a questa nuova guida!

Materiali occorrenti

Per realizzare un cardigan bonbon per adulti o bambini occorre: 2/2/3 gomitoli di lana della tipologia preferita; ferri numero 3.5; circa bottoni. Il cardigan bonbon richiede la lavorazione dei punti a maglia rasata, punto legaccio e punto grana di riso doppia.

Realizzazione del cardigan bonbon

Per confezionare la parte posteriore del cardigan bonbon è necessario avviare 69, 73 e 79 maglie, lavorando il tutto a punto legaccio per 4 ferri. A questo punto si deve proseguire la lavorazione con i punti a maglia rasata, diminuendo ad ogni lato a seconda delle dimensioni del cardigan riferite alla taglia dell’adulto o del bambino. Nel caso di un cardigan per un bambino di 12 mesi è necessario seguire il seguente schema: 1 maglia ogni 14 ferri per un totale di 2 volte, lavorando 1 maglia ogni 12 ferri per un totale di 2 ripetizioni.

A 5 cm dal punto legaccio, in contemporanea, di deve lavorare con un ferro al rovescio sul diritto e un ferro rovescio nella stessa direzione. Da questo momento si può passare all’esecuzione del punto a grana di riso doppia. Per lavorare questi punti si deve alternare il diritto al rovescio, scambiando il tutto ogni 2 punti. Giunti a 16, 18 e 20 cm di altezza totali si possono ottenere 61,65 e 71 maglie.

Gli scalfi della manica di ciascun lato possono essere lavorati ogni 2 ferri, eseguendo 3 maglie in un’unica volta, passando a 2 maglie in una sola volta e infine 1 maglia ogni 3 volte. Per lo scollo è quindi necessario chiudere le maglie centrali, utilizzando 2 ferri per entrambi i lati, lavorando 6 maglie in un’unica volta. Per la parte davanti destra si devono creare 37, 39 e 42 maglie, lavorando il tutto a punto legaccio per 4 ferri.

Anche in questo caso si continua la lavorazione a maglia rasata andando a diminuire il tutto verso sinistra nello schema di 1 maglia ogni 14 ferri per un totale di 2 volte, 1 maglia ogni 12 ferri per un totale di 2 volte per la realizzazione di un cardigan per bambini di 12 mesi. A 5 cm di altezza dal punto legaccio si deve unire la lavorazione di un ferro diritto sul rovescio e un ferro rovescio sul rovescio con un punto grana di riso doppia.

Raggiunti i 10, 11 e 12 cm di altezza si deve formare un occhiello di 2 maglie, a 3 maglie dall’area del bordo, formando altri 2 e 3 occhielli con un intervallo di 6, 7 e 5 cm. Arrivati a 20 cm di altezza totale restano 33, 35 e 38 maglie. Da qui è necessario chiudere gli scalfi delle maniche con 2 ferri e 3 maglie in contemporanea, 2 maglie insieme e una maglia per 3 volte totali. Le spalle devono essere chiuse ogni 2 ferri nello schema: 4 maglie in un’unica volta e 5 maglie per un totale di 2 ripetizioni.

Il davanti deve essere lavorato seguendo il medesimo schema in senso inverso e senza la presenza di occhielli. Le maniche necessitano di 39, 41 e 43 maglie a punto legaccio per 4 ferri, a maglia rasata nello schema: 1 maglie per un totale di 2 volte, ogni 10 ferri, 1 maglia per un totale di 3 volte ogni 8 ferri. Raggiunti i 2,5 cm altezza dal punto legaccio si deve utilizzare un ferro rovescio sul diritto e un ferro rovescio nella medesima disposizione. Il tutto è completato da un punto grana di riso doppia.

L’arrotolamento della manica deve essere eseguito con 2 ferri, nello schema: 3 maglie in un’unica volta, 2 maglie per 2 volte totali, 1 maglia per 6 volte, 2 maglie per un totale di 2 volte, 3 maglie in un’unica volta. Raggiunti i 18,5, 21 e 23,5 cm di altezza è necessario chiudere tutte e 13 le maglie rimanenti. Per il collo si devono avviare 58, 62 e 70 maglie a maglia rasata in diritto, per aumentare 1 maglia da entrambi i lati ogni 2 ferri per un totale di 4 volte.

Raggiunti i 3,5 cm di altezza è necessario proseguire a coste 1/1 richiudendo ciascun lato nello schema: 8 maglie per 8 volte totali (per i cardiagn per bambini di circa 12 mesi). Raggiunti i 5,5 cm di altezza devono essere chiuse anche le 18 maglie rimanenti. A questo punto manca soltanto il confezionamento finale del cardigan bonbon!

Serena B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *