Comprare vestiti online, conviene? Risparmio, restituzione e altri benefici

Comprare vestiti online, conviene? Risparmio, restituzione e altri benefici

Acquistare abiti online può rivelarsi molto comodo poiché non richiede lunghe prove in camerino sotto le luci che evidenziano tutti i nostri difetti fisici. Quest’anno l’acquisto degli abiti online è aumentato molto a causa della quarantena e delle lunghe code davanti ai negozi.

Le entrate scadenzate infatti, allungano moltissimo le tempistiche, costringendo il personale a sanificare i camerini ad ogni passaggio. L’obbligo di mascherina inoltre, non permette un agevole cambio d’abito, soprattutto con l’arrivo della bella stagione. Questo sono tutti gli svantaggi a cui dobbiamo andare in contro se decidiamo di recarci in un punto vendita, ma non è sempre detto che comprare sul web sia la soluzione giusta. In negozio infatti, possiamo provare subito l’abito e decidere se acquistarlo o meno, inoltre possiamo rivolgerci ai commessi per spunti e consigli di abbinamento per outfit particolari. Gli e-commerce di vestiti invece, per quanto siano precisi, non possono garantire una certa vestibilità, ma possono solo limitarsi a descrivere taglia e colore.
Inoltre, se gli abiti non ci stanno bene, in alcuni siti la restituzione potrebbe essere laboriosa e rischieremmo di perdere dei soldi. La soluzione ideale dunque, per chi desidera comprare online, è rivolgersi ad e-commerce che descrivono alla perfezione i prodotti evidenziandone le caratteristiche.

Come comprare vestiti online

Acquistare online non significa solo cliccare sugli articoli che ci piacciono e metterli nel carrello. Il web è pieno di “meme” di persone che hanno comprato sul web e hanno ricevuto abiti di taglie molto più piccole o di fattura completamente diversa da quella che si aspettavano.
Questo capita spesso quando si compra dalla Cina o dall’America, le taglie infatti sono molto diverse da quelle che intendiamo noi. In Cina sono molto più piccole, mentre in America è l’esatto contrario. Bisognerebbe calcolare, tramite una tabella internazionale, a cosa corrisponde ad esempio una “M” in quel dato paese.
Prima di scegliere i prodotti inoltre, è bene basarsi sulle recensioni degli utenti possibilmente facendo delle domande dirette (come ad esempio avviene su Amazon) o visionando eventuali foto postate da chi ha già comprato.
Valutate bene se il rapporto acquisto-spedizione vale la pena: a volte un pezzo può essere molto economico, ma le spese di spedizione superare ampiamente il vantaggio. In questo caso è bene rimandare o aggiungere articoli al carrello in modo da mitigare i costi di consegna. La maggior parte degli e-commerce offre la spedizione gratis oltre una certa cifra, o siti come Zalando, mettono i prezzi già inclusi di questo costo.
Infine ponete attenzione alla popolarità del sito: moltissimi e-commerce stranieri sono fasulli in tutto e per tutto, per questo motivo controllate sempre la pagina dei contatti e i dati posti nel footer, che devono essere completi di PI e Ragione Sociale, onde evitare truffe.
Preferite il contrassegno (anche se potrebbe costare di più) o paypal, che dà la possibilità di aprire controversie nel caso in cui il pacco tardi troppo ad arrivare.

Vantaggi

Prese tutte le accortezze del caso, possiamo procedere con la nostra spesa.
Comprare abiti online è estremamente comodo se abbiamo la possibilità di fare una restituzione semplice e senza intoppi. I colossi dell’abbigliamento infatti, permettono di effettuare resi e cambio taglia senza spendere denaro per la spedizione. In questi casi è proprio il negozio che invia il corriere per il ritiro, l’importante è tenere l’imballaggio originale in cui riporre il capo errato e ovviamente integro. I resi infatti devono essere in condizione da poter essere riutilizzati da altri clienti, quindi è importante non danneggiarli, sporcarli e non rimuovere il cartellino.
La compromissione di qualche parte potrebbe inficiare la restituzione e l’eventuale rimborso.
Oggi gli shop online tendono ad essere sempre più precisi e a creare offerte ad hoc per chi acquista sul web. La fedeltà infatti spesso viene premiata con dei punti accumulati acquisto dopo acquisto, che servono per ottenere dei buoni sconto spendibili sul sito. Anche i codici sconto riservati ai singoli utenti possono essere sfruttati in vista di saldi o cambi di stagione.
La comodità di provare con calma gli abiti a casa permette di valutare con attenzione con cosa abbinare quel dato abito rispetto a ciò che abbiamo nell’armadio, cosa che non possiamo fare quando siamo in negozio.
Esistono dei siti che cercano di fornire quanti più dettagli possibili, fotografando gli articoli da diverse angolazioni e ponendo uno zoom che permetta di vedere le trame del tessuto.
In questo modo potremo già intuire se una maglia calza più aderente o risulta troppo pesante per noi.
Gli e-commerce migliori sono quelli che non si limitano alle informazioni base come colore e taglia, ma che cercano di spiegare nel dettaglio il prodotto.
Un esempio è il sito di Raptus and Rose, che vende pezzi particolarissimi, descritti nella manifattura, nel lavaggio e che evidenzia anche l’altezza della modella della foto. Questo dato è parecchio utile per rendersi conto, in base alle proprie misure, di che lunghezza è effettivamente fatto un pantalone o fin dove arriva una gonna lunga.

Altri benefici

Oltre a tutto quello sopra elencato, il beneficio principale degli acquisti online è quello di poter spaziare in articoli di limited editions, nuove collezioni o outfit di nicchia. Se siamo soliti vestirci con abiti steampunk, goth, lolita,cyberpunk e altre particolarità, sul web possiamo trovare tutti i negozi che ci interessano, mentre nei punti vendita non specializzati possiamo al massimo trovare uno o due pezzi.
Un esempio di e-commerce molto di nicchia sono draculaclothing.com (già dal nome si intuisce il genere, vende per lo più abiti gotici e steampunk, dai cappotti alle camicie), killstar.com (dedicato al mondo goth e metal) emp-online.it (genere rock, rockabilly) legavenue.com (per la lingerie e abiti sexy, abbigliamento burlesque dalle taglie più piccole fino alle oversize).
Amazon e Wish ovviamente restano i colossi su cui si può trovare qualsiasi cosa, ma entrambi hanno dei difetti: Wish a volte consegna con mesi di ritardo (dovuto al fatto che gli ordini vengono evasi dalla Cina) Amazon è una piattaforma per rivenditori, non tutti tengono alti gli standard qualitativi (da qui il consiglio di leggere bene le recensioni).

Federica S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *