Folletto non si accende: cosa fare? possibili cause e rimedi

Folletto non si accende: cosa fare? possibili cause e rimedi

Una delle invenzioni che hanno salvato il mondo delle pulizie sono proprio le aspirapolveri. Grazie a questi elettrodomestici non si deve faticare più con la scopa e con la paletta in una rincorsa alla polvere super estenuante. In particolare l’uscita del Folletto ha migliorato notevolmente la qualità delle aspirapolveri, ma qualche volta anche questi oggetti dopo anni di utilizzo sfrenato, non sono perfetti come le prime volte. Come fare quando non si accendono? Di seguito l’approfondimento.

Perchè il folletto non si accende

Oggi la maggior parte degli italiani ha un Folletto nelle loro case. Per coloro che lo usano da anni , è possibile che questo cominci a dare segnali di invecchiamento e non si accenda più tanto facilmente. Allora come fare quando non da segni di vita? Innanzitutto non bisogna farsi prendere dal panico, ma riflettere su quali potrebbero essere le cause di questo black out. Nel caso fosse un problema serio le aziende di questi elettrodomestici vendono i pezzi di ricambio singolarmente e quindi in casi estremi basta sostituire la parte non funzionante con una nuova.

Se invece la causa non si capisce, bisogna procedere a tentativi e verificare prima tutte le eventuali possibilità di ripresa senza ricorrere subito ad acquistarne di nuovi. Attualmente , il modello di folletto più acquistato è il classico “Folletto VK 140” , quindi ci si baserà su questo per spiegare i passaggi di prova.

Come fare accendere il folletto

Se il folletto non da segni di vita e la casa ha un forte bisogno di pulizia e ordine, si deve procedere con calma nella verifica delle eventuali cause di questo black out.

  • Per prima cosa verificare se la spina è inserita nella presa, magari quando si è sovra pensiero o presi dai mille impegni quotidiani non si sta attenti a certi passaggi scontati.
  • Se è giorno , verificare che ci sia la corrente elettrica. Con la luce del sole spesso non ci si rende conto dell’assenza di elettricità e quindi si impazzisce nel capire il motivo di questa morte improvvisa della propria aspirapolvere.
  • Un altro fattore scatenante può essere il surriscaldamento dell’oggetto. Quando questo viene usato per molte ore consecutive può arrivare a surriscaldarsi e a spegnersi come protezione automatica per evitare di incorrere in eventi dannosi o rompersi del tutto. In questi casi basta far riposare per un pò di tempo il folletto e poi ricominciare.
  • Infine il problema potrebbe interessare il rullo o la cinghia dell’oggetto, che magari per scarsa pulizia e manutenzione si sono rotti con il passare del tempo. A questo punto si devono sostituire con dei pezzi nuovi.

Jody

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *